PARCO CROSS IL CASTELLO
SARDARA

Il progetto di Sardara nasce a settembre 2018 quando Fabio Sanna (presidente del Motoclub Il Castello) mi invita per fare un sopralluogo per realizzare un disegno da presentare in Comune. Nel campo, usato precedentemente per agricoltura, era solo stato tracciato con trattore e fresa un percorso completamente pianeggiante. L’obiettivo era quello di ottenere una pista di alto livello in grado di ospitare eventi internazionali.

Dopo quasi due anni, a giugno 2020 arrivano i permessi ed iniziano i lavori. Insieme alla locale ditta Earth Moving di Daniele Cocco che mi ha dato un grande aiuto nella fornitura di mezzi e mandopera ho messo su terra in 13 giorni il progetto realizzato con precisione millimetrica da Fabio. La pista, lunga 1770 metri e larga 8 è tutta sollevata rispetto alle zone esterne in modo da far defluire sempre le acque piovane. Il rettilineo di partenza, lungo 85 metri garantisce la larghezza per un cancelletto da 40 posti. La terra spostata misura più di 10mila metri cubi. In alcuni punti è stato fatto uso dello strumento laser per la creazione di pendenze utili a garantire lo smaltimento dell’acqua.

Il fondo è terra alternata in alcuni punti a sabbia; la condotta idrica del consorzio passa sotto alla pista e garantisce acqua in abbondanza con un’ottima pressione per l’impianto di irrigazione che sarà completato nei mesi successivi.

previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider