CHI SONO

20

Anni vissuti da pilota

16

Stati in cui ho lavorato

5

Anni di collaborazione con MXGP

01

Pilota

Dal 1999 al 2018 ho partecipato a gare di motocross e enduro di ogni livello, dal campionato regionale agli Internazionali d’Italia

02

Appassionato

Di mezzi da movimento terra fin da piccolo

03

Track Builder

La mia esperienza da pilota mi aiuta ad immaginare il lavoro finito per renderlo divertente e sicuro

La mia storia


Classe ’92. Sono nato in una famiglia di motociclisti, che dal dopoguerra gestisce un negozio di vendita e riparazione. Fin da piccolissimo sono stato in mezzo alle moto.

All’età di due anni e mezzo, con un Malanca ho iniziato a girare intorno a casa poi, all’età di 7 anni, nelle prime piste da motocross. Questa grande passione è sempre stata affiancata da quella per le macchine da movimento terra. Stavo ore incantato a guardarle lavorare. Mai nessuno in famiglia però ne ha avute; sono sempre stato circondato dai motori.

Dal 1999 in poi ho sempre gareggiato: sono stato un buon pilota a livello locale, ma non mi sono mai spinto oltre. Ho vinto vari titoli toscani e ottenuto un secondo posto nel campionato italiano 125 under 21 nel 2009. Secondo alcune persone avrei potuto puntare ad arrivare più in alto, ma sono sempre rimasto con i piedi per terra e ho tenuto al primo posto il divertimento. Ho spaziato un po’ in tutti i settori del fuori strada: motocross, supercross, qualche salto di freestyle e un po’ di enduro (ho vinto il trofeo Husqvarna nel 2017).

LA NASCITA DI GIAMMATRAXX

Ho iniziato a “giocare” con le macchine da movimento terra nella mia pista, facendo e disfacendo fino ad ottenere risultati sempre migliori. Sono poi passato a sistemare la pista di qualche amico, fino ad arrivare nel 2012 alla realizzazione del tracciato dell’Acqua Village Supercross, gara che si è disputata per vari anni.

Nel corso degli anni sono aumentati gli impegni con alcune delle piste toscane, impegni che ho dovuto incastrare con gli studi universitari. Una volta conseguita la laurea nel 2016, le richieste sono andate sempre più ad aumentare, fino ad arrivare al 2018: con il lavoro assegnatomi a Montevarchi, ho deciso di fare sul serio ed è così che è nata la ditta Giammatraxx.

Nello stesso anno mi sono fatto conoscere tramite l’organizzatore locale del Gran Premio della Lombardia a Ottobiano. Grazie a questa esperienza, nel 2019, ho ricevuto la proposta di diventare il track builder per l’intero campionato del mondo, collaborazione molto positiva che continua ancora oggi. Vedere la pista dal punto di vista del pilota è il mio punto forte. Riuscire ad immaginare ed elaborare nella mente salti e curve, creandoli dal niente, è ciò che mi permette di realizzare opere al passo con i tempi che garantiscano il massimo del rendimento.

La più grande soddisfazione è stata realizzare la pista di Tim Gajser, 5 volte campione del mondo.
Crescono i clienti, gli impegni e le soddisfazioni che ne derivano. Anno dopo anno sono sempre più importanti le sfide che vado ad intraprendere.

L’arrivo di
crippy’s sketch

Dal desiderio di fornire sempre più servizi alle piste di motocorss, nel 2021 Giammatraxx si amplia ed accoglie Crippy’s Sketch: il settore dedicato alla realizzazione di siti web e grafica.

Il marchio by Giammatraxx è destinato a poter realizzare, oltre appunto alla pista, anche un’identità visiva e un sito web al crossodromo appena realizzato.

Grazie all’aiuto della moglie Cristiana, esperta del settore, Giammatraxx propone servizi grafici e digitali a tutti:

  • Siti Web
  • E-commerce
  • Logo e Brand Identity
  • Grafiche per moto
  • Grafiche personalizzate in ogni settore